Come Mettersi in Proprio

mettersi-in-proprio

Come mettersi in proprio oggi in tempi di crisi? Hai da poco perso il lavoro o non riesci più a vivere dignitosamente con il tuo stipendio? Temi di non riuscire più ad arrivare a fine mese?

Se la risposta a queste domande è “si” ma non hai la più pallida idea di come fare a mettersi in proprio sappi che ho una buona notizia per te: sei capitato nel posto giusto. In questo articolo ti spiegherò infatti i primi passi da fare per mettersi in proprio.

Come Risolvere i Problemi di Soldi

problemi-di-soldiCome risolvere i problemi di soldi? Sono tanti i professionisti che, al giorno d’oggi, devono affrontare e risolvere problemi di soldi a causa di un’attività professionale che va male o stenta a decollare.

Si tratta per lo più di professionisti come ingegneri, geometri, avvocati, architetti, commercialisti, consulenti e freelance che a causa delle difficoltà economiche o di scelte di gestione errate si trovano ad affrontare problemi economici e finanziari non indifferenti.

Come Analizzare il Fatturato del Tuo Studio Professionale

analisi-del-fatturato

Come analizzare il fatturato del tuo studio professionale? Quali sono i clienti più redditizi del tuo studio professionale? Ci sono ancora margini di miglioramento? E’ possibile aumentare il fatturato? La risposta a queste domande può arrivare solo da un’attenta analisi del fatturato.

Per determinare il profilo dello studio professionale e la definizione dei segmenti di clientela corretti, ogni professionista dovrebbe prevedere un’attenta valutazione del fatturato e dei clienti che compongono il proprio portafoglio. Lo scopo è quello di mettere in luce le differenti categorie di bisogni e su questi orientare le corrette azioni di marketing.

Come Cambiare la Tua Situazione Finanziaria

cambiare-situazione-finanziariaCome cambiare la tua situazione finanziaria? Hai da poco cambiato lavoro o non riesci più a vivere dignitosamente con le entrate del tuo lavoro? Temi di non riuscire più a pagare le bollette alla scadenza?

Se la risposta a queste domande è “si” ma non hai la più pallida idea di come fare sappi che ho una buona notizia per te: sei capitato nel posto giusto. In questo articolo ti spiegherò infatti tutto ciò che bisogna fare per iniziare a cambiare la tua situazione finanziaria.

5 Errori che Non Faranno Mai Decollare la Tua Attività

errori-evitarePer iniziare una qualsiasi attività di impresa o di lavoro autonomo, devi essere pronto ad affrontare diverse sfide e ostacoli. Purtroppo però, l’errore è sempre dietro l’angolo.

In questo articolo, ti illustro una lista di 5 errori più comuni che si commettono quando si avvia una nuova attività di impresa o di lavoro autonomo.

Si tratta di errori che vedo commettere spesso a molte persone che mi contattano per avere una consulenza specifica o una sessione di coaching per mettersi in proprio.

Purtroppo queste persone richiedono il mio aiuto quando ormai è troppo tardi oppure quando non sanno più rimediare ad un errore commesso.

Ecco Come Far Quadrare i Conti dello Studio

far-quadrare-contiOggi come non mai, se si vuole far quadrare i conti dello studio professionale bisogna essere molto abili nella gestione delle proprie entrate e uscite. Per esserlo è opportuno attuare una buona pianificazione finanziaria.

L’operazione di pianificazione finanziaria presuppone che si abbiano molto chiari gli obiettivi finanziari di medio e lungo periodo. E’ opportuno anche avere molto chiaro in mente il funzionamento del bilancio dello studio professionale.

Il primo passo da fare è ricostruire l’elenco di tutte le entrate (compensi e onorari professionali, subaffitto locali, etc…) e di tutte le uscite (bollette, spese di cancelleria, affitto dei locali destinati a ufficio, etc…). Sembra un’operazione facile, ma per chi non è abituato a far di conto non è così semplice. Scopriamo come fare con alcuni semplici consigli!

Incentivi per le Nuove Imprese a Tasso Zero

agevolazioni-nuove-attivitaVuoi metterti in proprio e aprire la tua nuova attività imprenditoriale? Sappi che da qualche giorno è possibile usufruire degli incentivi per le nuove imprese a tasso zero.

Di cosa si tratta?

Si tratta di incentivi in favore dell’auto-imprenditorialità di cui al D. Lgs 186/2000. In pratica viene previsto uno stanziamento iniziale di 50 milioni di euro per tutte le imprese che presentano un progetto.

Quali sono i requisiti per accedere al finanziamento? E come accedere a questi fondi?

NEWER OLDER 1 2 46 47